Siti tematici

 



RICERCHE ministeriali - Anno 2002

Titolo Progetto:
Valutazione della presenza di Yersinia pseudotuberculosis negli ovi-caprini potenziali diffusori nell'ambiente di microrganismo, con tecniche di biologia molecolare dei determinanti di patogenicità dei ceppi presenti nel territorio della Sardegna e suo ruolo patogenetico nell'uomo mediante trial clinico multicentrico randomizzato

N. identificativo: IZS SA 004/02
Responsabile:
Dr. Liciardi Manuele
razionale del progetto31

La ricerca e l'identificazione biochimica della Yersinia pseudotuberculosis con metodiche colturali tradizionali, verrà effettuata immediatamente nei feti ovi-caprini,, placente e tamponi vaginali recapitati a scopo diagnostico nelle diverse sedi dell'Istituto Zooprofilattico della Sardegna. Tenuto conto dell'andamento stagionale dei parti, tale indagine si estenderà nel periodo compreso tra ottobre ed aprile di tutti e due gli anni in cui si svilupperà il progetto (sette mesi per anno di progetto);. ad analogo esame colturale saranno sottoposti i campioni di latte inviati durante i periodi di lattazione compresi nel progetto, quindi da dicembre ad agosto ( sette /otto mesi circa per anno di progetto) e alcuni campioni di feci delle stesse specie animali .Per gli esami colturali ed il trattamento dei campioni da sottoporre a prova si seguiranno le metodiche di isolamento ed identificazione riportate nella nuova edizione del Bergey's Manual of Systematic Bacteriology . Gli stessi campioni verranno sottoposti all'esame molecolare tramite PCR nested allo scopo di verificare la maggiore sensibilità di quest'ultima .I campioni risultati positivi all' esame colturale e/o alla PCR nested saranno conservati a –18°\ -20° C per le successive indagini di biologia molecolare (PCR real-time). Dai campioni tessutali, quali il cervello e/o altri organi parenchimatosi, saranno ottenute aliquote da conservare in acqua formolata al 10% per le opportune valutazioni anatomo-istopatologiche Si intendono sottoporre ad un esame necroscopico completo , e alle successive indagini diagnostiche , il maggior numero di animali i cui campioni di latte e/o i feti abortiti siano risultati positivi.



Amministrazione trasparente
Gare
Concorsi
Avvisi e
Comunicazioni

Regolamenti
Elenco incarichi
Contrattazione
integrativa

Provvedimenti
Amministrativi


Relazione Tecnica
Quaderni Informativi
Guide per l'utenza
Corsi/Seminari

Informazioni
Link all'applicativo


La politica della Qualità
Elenco delle prove accreditate da Accredia
Certificato-Convenzione di Accreditamento

Sito
Determine
Bandi