Ricerca per:
Limita la ricerca a:
NEWS ED EVENTI
AMMINISTRAZIONE

Peste suina africana.
Prosegue la marcia della Sardegna verso la fine dell’embargo delle carni.

Nuovo appuntamento a Bruxelles per la verifica della roadmap che in cinque tappe porterà l’Isola ad esportare nuovamente la carne dei suini.

 

Lo scorso 9 settembre si è svolto a Bruxelles un nuovo incontro per la verifica del programma di risposta alle raccomandazioni dell’Unione Europea che condurrà all’archiviazione definitiva del problema peste suina africana.

La delegazione italiana ha visto il Sottosegretario Andrea Costa, il Direttore Generale dell’IZS Sardegna Giovanni Filippini, il Direttore Sanitario dell’IZS e responsabile scientifico dell’Unità di Progetto per l’eradicazione della PSA, Sandro Rolesu e l’Assessore dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale Mario Nieddu.

Per la Commissione ha partecipato il Direttore Generale della Commissione Salute e Sicurezza Alimentare (SANTE) Bernard Van Goethem con il suo Staff.

 

Durante l’incontro è stato evidenziato come siano stati rispettati gli impegni presi a luglio e il lavoro e gli importanti risultati ottenuti dalla Regione Sardegna nei confronti della malattia.

 “Voglio rimarcare”, ha commentato il Direttore Giovanni Filippini, il grande lavoro svolto dall’Osservatorio Epidemiologico Regionale, con l’aggiornamento puntuale del data warehouse, e dai laboratori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna”